02 maggio 2009

Contestare e proporre

Ogni giorno di più sono le contestazioni ai nostri politici... Soprattutto berlusconi. Essendo il politico che calca di più la scena!

Questo secondo me è un'ottimo segno.... Segno che qulcosa si muove nella pancia di questo paese... Come un'intossicazione: stiamo per vomitare...

Ma bisogna incomiciare a contestare sempre di più (non solo berlusconi,ma tutta la classe politica) e PROPORRE cose nuove diverse da questa politica... Bisogna incontrarsi parlare discutere e PROPORRE e CONTESTARE PROPORRE e CONTESTARE..



P.S. Nella storia ce ne sono state tante di contestazioni a padroni, politici, sfruttatori ecc..... ma siamo sempre punto a capo, stavolta proviamo a non farci fregare....

2 Comments:

Anonymous Ele said...

..contestare e proporre dici....si..fantastico....ma purtroppo siamo ancora in pochi ad avere sintomi di vomito...troppa gente ha "troppo"....il popolo affamato fa la rivoluzione (ok lo ammetto questa è d gianburrasca)....e in italia nessuno ha davvero fame...tutti sono capaci di parlare di crisi e del fatto che il debito pubblico si incrementa...ma non ci mancano le macchine da 200.000 euro...non ci mancano i vestiti firmati controfirmati e autografati non mancano il parrucchiere tutti i giorni e la villa in campagna....preferiamo mangiare sardine e pomodoro x 4 anni pur di comprarci qualcosa che ci faccia sentire grandi e belli...si la gente va a contestare berlusconi ma lo vota....la gente tutti i giorni si lamenta del fatto che la classe politica fa questo e quello ma non si lamenta di certo quando gli tolgono l ICI e il bollo auto(cose tra l altro inutili) invece di preoccuparsi di effettuare interventi + mirati a riequilibrare davvero l economia...contestano ma votano...votano quelli che hanno contestato o che poi contesteranno...ecco l idiozia di noi italiani...siamo dei pirla sappiamo di esserlo e ne siamo contenti!! Secondo me non si può protestare e soprattutto proporre solo x il gusto di farlo..dovremmo avere una cultura e un istruzione valida prima di fare tutto ciò...e non possiamo averla....xkè tutto è basato sull ignoranza quà, a partire dalle scuole, usate oggi x "ristabilire ordine nelle menti di noi poveri sfigati".
Sarò una pazza esageratamente esaltata ma non vedo niente di positivo in questo paese.Meno che meno le persone.

4:01 PM  
Blogger me said...

Sono un lavoratore Fiat. Marchionne ha deciso di comprare all'estero e chiudere lo stabilimento presso cui lavoro. Le chiedo un piccolo gesto di solidarietà quello di firmare la petizione on-line a questo indirizzo http://firmiamo.it/cnhimolanondevechiudere e, se ne ha voglia, di girarlo alla sua mailing list. Grazie e mi scusi per il disturbo.

12:56 AM  

Posta un commento

<< Home